M.A.L.F. (MEDICAL AMBULANCE LIFE FOR SERVICES)SRL Servizio di Trasporto Infermi a Mezzo Ambulanza, Trasporto Campioni Biologici e Presidi Sanitari per eventi e manifestazioni.

  • Italia

La Società fonda le sue radici, negli anni '70, nella gestione di un'ambulanza di proprietà dell'Ospedale Civile di Santarcangelo di Romagna, per svolgere, per conto dell'U.S.L. di Rimini Nord n° 40 (oggi Azienda U.S.L. di Rimini), il servizio di Pronto Soccorso d'Emergenza 24 ore su 24 su tutto il territorio di Santarcangelo di Romagna, Verucchio, Torriana, San Vito, Santa Giustina e zone limitrofe, coordinando anche il servizio di Trasporto Infermi e Taxi Sanitario per l'Ospedale di Santarcangelo, di Verucchio, fino all'entrata in vigore del 118.

Nel 1981, il 30 aprile, come da atto notarile, nasce la società, denominata "Servizio ambulanze Magnani Domenico e Franca".

Nel 1982 la suddetta ditta passa da società di Fatto a Società in Nome Collettivo "Servizio Ambulanze Magnani Domenico e Franca e C. S.n.c."

Il 19 novembre 1985 la ragione sociale viene definitivamente modificata in "Croce Italia Santarcangelo di Magnani Franca e C. S.n.c.", con sede in Via G. Pascoli n. 84, a Santarcangelo di Romagna. Oltre all'attività operativa dei soci, si assume nuovo personale per far fronte alle richieste di servizi.

Pur continuando a prestare servizio per l'U.S.L. n. 40 Rimini Nord, la C.I.S. prende contatto con diverse agenzie assicurative, per lo svolgimento di servizi di trasporto in ambulanza degli assicurati sia in territorio nazionale sia estero, con assistenza infermieristica e/o medica, a richiesta.

Contemporaneamente, sono stati avviati contatti con associazioni sportive di livello internazionale e nazionale per l'erogazione del servizio di soccorso d'emergenza durante le manifestazioni sportive.

Nel 1986 la C.I.S. rileva il servizio ambulanze "Croce Bianca" di Rimini.

Nel 1993, su proposta della nostra Azienda, viene costituito un consorzio denominato C.O.R.I.S.A., composto da: "Croce Italia Santarcangelo", "Croce Bianca Rimini", "Associazione di Volontariato Rimini Nord", "Croce Verde Novafeltria", "Croce Verde Fano", "Croce Azzurra Riccione", "Croce Azzurra Fano". Nel 1994 il suddetto consorzio viene convertito in C.I.S.A. (Consorzio Interregionale Servizio Ambulanze) composto da: "Croce Italia Santarcangelo", "Croce Azzurra Riccione", "Croce Italia Marche", "Croce Azzurra Fano", "Croce Verde Novafeltria", "Croce Verde Fano".

Dal 1984 al 1995 la Ditta ha collaborato con le varie Cooperative di Bagnini Spiaggia durante le stagioni estive per coprire ogni esigenza di Soccorso d'Emergenza sul litorale da Torre Pedrera fino a Miramare di Rimini, avvalendosi di ambulanze e personale qualificato.

Dal 1997 la Ditta si è trasferita in un nuovo sito più ampio, per far fronte alla crescente richiesta di servizi da parte del mercato.

A fine aprile 2000, la Ditta inizia l'iter per la certificazione UNI EN ISO 9002;1994 raggiungendo, con grande soddisfazione l'obbiettivo a fine luglio 2000, con numero certificato 106 rilasciato dall'Istituto Giordano SPA di Bellaria Igea Marina con scadenza di tale certificato al 27/07/2003

Dal 1997 al 2001 tale Ditta è stata Capogruppo del Raggruppamento di Imprese per il servizio di "Trasporto Infermi e Pronto Soccorso su Spiaggia" per l'appalto eseguito per conto dell'Azienda Sanitaria Locale di Rimini organizzando e distribuendo il servizio alle Ditte raggruppate.

Nel maggio 2000, in stretta collaborazione con il proprio Direttore Sanitario Dott.re Fiorenzo Santarini, ha realizzato un Manuale di "Nozioni e Comportamento di Soccorso" e successivamente ha organizzato, in più serate, un corso di pronto soccorso per gli operatori sanitari (con varie mansioni, autisti-soccorritori ed infermieri professionali), non solo per i propri operatori, ma anche per il personale delle ditte in raggruppamento, consegnando a tutti i dipendenti e collaboratori tale manuale.

L'obbiettivo di tale corso era di poter far lavorare in sincronia tutti gli operatori delle varie ditte, cercando in questo modo, di diminuire al massimo le incomprensioni che potevano sorgere in caso di intervento sul posto con diversi equipaggi ed attrezzature similari, restando sempre nello standard dei protocolli del 118 Rimini Soccorso.

A fine 2003 la Croce Italia Santarcangelo di Magnani Franca e C SNC a seguito di regolare aggiudicazione d'appalto, inizia il proprio servizio nel 2004 per il pronto soccorso d'emergenza organizzandosi con ambulanze e personale a bordo (autista soccorritore e infermiere professionale) presso gli stabilimenti della "RIMINI FIERA SPA" in Rimini e anche per la CONVENTION BUREAU della Riviera di Rimini, durante tutte le manifestazioni fieristiche l'organizzazione di tale servizio finì a termine del 2014 per il sub-entro della Croce Rossa Italiana.

Nel periodo estivo 2004, la C.I.S in raggruppamento di imprese con La Riabilitazione srl di Bellaria (capo gruppo), si è eseguito prestazioni infermieristiche presso il pronto soccorso dell'Ospedale di Cesenatico per conto dell'Azienda Unità Sanitaria Locale di Cesena svoltosi anche nel 2005.-.2006.

Il 20 settembre del 2018 in Rimini davanti al Notaio Dt. Linda Solaro la Ditta Croce Italia Santarcangelo di Magnani Franca e C SNC vende il ramo d'azienda sanitario alla M.A.L.F. (Medical Ambulance Life For Service) S.R.L.

"PARCO MEZZI"

• L'auto medica è il mezzo più versatile e veloce per il soccorso, pertanto è impiegata nelle situazioni più critiche per garantire interventi tempestivi. Viene impiegata per il trasporto sangue, il trasferimento di equipe medica e di attrezzature mediche di primo intervento. In considerazione della sua versatilità viene impiegata, su richiesta dei clienti, al trasporto di pazienti deambulanti presso strutture ospedaliere.

• Le ambulanze di soccorso tipo B sono attrezzate per il tra- sporto dei pazienti deambulanti e non. Sono dotate di tutto il necessario per interventi di primo soccorso per il trasportato tra cui presidi per le medicazioni di base e la immobilizzazione. Presidi aggiuntivi nelle ambulanze di soccorso di tipo B sono: barella autocaricante, seggiolina cardiologica, telo porta feriti, aspiratore fisso e impianti di ossigeno fisso, pallone ambu, cannule di guedel, siringhe, forbici, laccio emostatico, guanti sterili e non sterili, porta aghi, zaino di primo soccorso, sfigmomanometro, fonendoscopio, padella, cerotto per disagio, cerotti pronti, bendaggio elastico, forbici, rasoi. Barella atraumatica, cinghia di sicurezza, asse spinale, fermacapo, cinghia per asse, set collari cervicali, set bendostecche.

• Le ambulanze di soccorso tipo A sono utilizzate in tutti quei casi in cui è indispensabile portare in un luogo un team sanitario e tutta l'attrezzatura necessaria per effettuare sul posto il ripristino delle funzioni vitali del paziente. Le ambulanze di tipo A sono allestite con tutto il materiale presente in quelle di tipo B. Presidi aggiuntivi nelle ambulanze di soccorso di tipo A sono: saturimetro portatile, set infusione, aspiratore portatile, tubi per aspi- razione, bombola di ossigeno portatile, maschera, ventilatore portatile e fisso, defibrillatore portatile e fisso, set intubazione endotracheale, set per drenaggio toracico, set per intubazione vene centrali, set pediatrico, farmaco- logia di urgenza, estricatore, asse spinale pediatrico.

"SERVIZI OFFERTI"

Trasporti di salute urgenti: I trasporti di salute urgenti sono operazioni più complesse perché non si può mai realmente sapere quando se ne avrà bisogno e per quale emergenza. In tal ottica, siamo in grado di mettere a disposizione unità mobili con personale operativo altamente specializzato, in grado di agire su qualsiasi protocollo di emergenza.

Trasporti Sanitari Pianificati: I trasporti Sanitari Pianificati sono trasporti concordati con i clienti, che preferiscono affidare a noi tale gestione avvalendosi della nostra professionalità e del nostro personale altamente qualificato.

Trasporto dializzati: il servizio consiste nello spostamento di pazienti sotto trattamento dialitico dal domicilio privato al centro di dialisi prescelto e viceversa. I trasporti vengo effettuati tra mite l'utilizzo di automedica o autoambulanza, sulla base delle condizioni sanitarie

Trasporto anziani: il servizio trasporto anziani consiste nello spostamento di persone anziane che necessitano di una particolare assistenza a causa delle complicanze dal domicilio privato al centro medico e viceversa. I trasporti vengono effettuati tramite l'utilizzo di auto medica o autoambulanza, sulla base delle condizioni sanitarie del singolo paziente. Finalità del trasporto possono essere differenti quali visite mediche, terapie e prelievi.

Trasporto disabili: tale servizio è rivolto non solo ai diversamente abili ma anche a tutte le persone che a causa di traumi, hanno momentaneamente ingenti difficoltà a spostarsi da soli. I trasporti vengono effettuati tramite l'utilizzo di auto medica o autoambulanza, sulla base delle condizioni sanitarie del singolo paziente. Finalità del trasporto possono essere differenti quali visite mediche, terapie e prelievi. Il servizio è svolto da personale specializzato, tutti i giorni dell'anno festivi compresi.

Gestione Presidio Sanitario per Grandi Eventi: Un modello sempre più accettato dalle amministrazioni, è la gestione da parte di privati della sicurezza di grandi eventi. I nostri clienti ci chiedono consigli sul dimensionamento delle risorse necessarie rispetto alla tipologia di evento. Noi facciamo uno studio e redigiamo una proposta tecnica per garantire la sicurezza della salute dei cittadini poi attuiamo tutte le iniziative necessarie, in ottemperanza alla Circolare numero 55.OP.1991 del 07 Giugno 2017 emanata dal Ministero dell'Interno relativa alla gestione delle pubbliche manifestazioni (eventi – concerti – sagre – feste), indicando le condizioni di Safety (disposizioni e misure strutturali a salvaguardia dell'incolumità delle persone) e Security (servizi di ordine pubblico).